AFF CUP 2013

Photogallery » Lunedì, 28 Ottobre 2013

l´edizione 2013 della AFF  si e´ tenuta in Bangkok e per la prima volta era valida anche come qualificazione alla fase finale della coppa d"Asia, quindi per la prima volta parteciava anche l´Australia. Nel 2012 terminammo secondi perdendo la finale contro la Thailandia. 2 gruppi: Vietnam - Thailandia - Filippine - Malaysia - Brunei in un gruppo e Indonesia - Australia - Myanmar - Timor Leste e Laos nell´altro gruppo.

Semifinaliste scontate nel gruppo 2 Australia e Indonesia con Australia prima classificata avendo battuto l´Indonesia nello scontro diretto. Nel gruppo 1 invece discorso piu´ complicato con Thailandia favorita ma Vietnam e Malaysia e giocarsi il secondo posto e con stesse chance di qualificazione. La prima partita contro la Malaysia e´ uno spareggio. Vinciamo 2-1 con un primo tempo nettamente superiori e una ripresa piu equilibrata, ma risultato giuisto. Battiamo 10-1 le Filippine e 4-2 il Brunei, dopo essere stati sotto 2-0. Intanto la Thailandia vince soffrendo 2-0 contro la Malaysia. La partita contro la Thailandia serve solo a stabilire chi passera come prima. Intanto il primo obiettivo, qualificazione alla fase finale della coppa d´Asia e´ centrato. Giochiamo un primo tempo spettacolare contro la Thailandia, risultato 2-2 dopo essere stati sotto 2-0, nel secondo tempo creiamo 5-6 palle gol nitide per il sorpasso, poi quando cominciamo a rallentare per evitare cartellini e dare spazio alle seconde linee, veniamo puniti da alcuni errori infantili. 6-2 per la Thailandia. Semifinale con l´Australia. Stiamo bene e sento che possiamo vincere soprattutto se giocheremo in velocita evitando lo scontro fisico. Invece gli Australiani piu esperti, mettono la partita sullo scontro e sull´intimidazione e i miei cascano nella trappola, a nulla servono i tentativi di calmarli.....perdiamo il controllo della partita e il primo tempo ci vede sotto 4-0 senza che i "canguri" abbiamo fatto cose speciali per meritarlo. nella ripresa tentiamo di riaprire la gara con il portiere giocatore....andiamo sul 4-1 ma purtroppo e´ una giornata dove non gira niente, evendo perso totalmente il controllo. risultato finale 6-1. Onore al tecnico Australia Steve Knight, scusatosi per il comportamento oltre il limite di alcuni suoi giocatori e che avevano portato ad un reclamo ufficiale della fedearzione Vietnamita. Arbitraggio nettamente insufficiente.  Nella finale di consolazione battiamo 7-3 l´Indonesia. L´obiettivo era la finale e ridurre il gap con la Thailandia. Credo che a livello di gioco l´obiettivo sia centrato a livello di risultato no.