BIOGRAFIA

Sergio Gargelli nasce a Firenze il 28 Maggio del 1974.
Nel 1994 termina gli studi con il diploma di Maturità Scientifica.
Inizia a giocare a calcio all´età di 6 anni, nell´U.S. Limite, il paese dove risiede, frequenta tutte le squadre giovanili per poi passare al Signa per frequentare il campionato promozione.
Passa al calcio a 5 all´età di 24 anni, frequentando tornei e campionati di diverse federazioni. Nasce immediato l´amore per questo sport e la voglia di approfondirne le conoscenze. Grazie al magico momento del Furpile Prato, frequenta il palazzetto soprattutto durante gli allenamenti di quello che lui considera il suo "maestro" Jesus Velasco.
Costretto da un infortunio ad interrompere la pratica del calcio a 5, inizia ad allenare. Prima la squadra del paese, poi il Valdera dove conosce personaggi come Quattrini e Di Giosio, un pezzo di storia del calcio a 5 Italiano. Al Valdera insieme a Bartorelli, arrivano i successi in Campionato (serie C1) e coppa regionale Toscana.
L´anno successivo a Prato, come tecnico delle squadre giovanili e secondo di Pippo Quattrini alla prima squadra. Vittoria dei campionati regionali Under 21 e Juniores. Ed esordio in serie A2.
Nel frattempo l´amore e la passione per questo sport aumentano, e Sergio frequenta corsi di specializzazione e aggiornamento sia in Spagna, sia clinics di tecnici italiani, come quella di Agenore Maurizi.
Nel 2007, i primi contatti con il Giappone, ed uno stage a giugno 2007, ospite della società Fuchu Athletics, in collaborazione con l´organizzazione Nixita, dove si gettano le basi per un futuro in Giappone.
La stagione 2007/08 lo vede al timone del Prato, in serie B poi a marzo del 2008 il grande salto e l´inizio della esperienza giapponese, come allenatore professionista. Il primo anno alla guida del Fuchu si conclude con la vittoria nella Tokyo to Cup e il 3° posto in Kanto League. Il Secondo anno guida la squadra all prima esperienza in F-League, nonchè allenatore dei portieri e Vice-allenatore della nazionale Giapponese, fino a dicembre 2009 quando arriva la chiamata della  Federazione Vietnamita che gli offre la guida della nazionale con l´obiettivo di centrare la storica qualificazione alla coppa d´Asia. Obiettivo centrato....... scrivendo una pagina importantissima nella storia del calcio a 5 Vietnamita. Alla Prima esperienza alla fase finale di Coppa d´Asia, il Vietnam sfiora l´approdo ai quarti di finale.
Come istruttore ha partecipato al primo corso della Federazione Giapponese, come relatore della parte riguardante l´allenamento dei portieri; al primo corso allenatori della Federazione Vietnamita e a vari clinics in Italia e Giappone. 
In possesso di Licenza FIGC di allenatore di calcio a 5 e Licenza di Monitore della ANEFS Spagnola.
Parla correntemente Italiano, Inglese e Spagnolo, e  Giapponese.